Commenti Liberi

Lascia il tuo commento!!
ThomasSop
22/09/21, 18:23
furmark сайт - furmark +как проверить видеокарт у скачать, проверка видеокарт ы furmark
JamesImpug
22/09/21, 15:17
red bios editor rx5700 - red bios editor rx5700, red bios editor
Daviddeamb
22/09/21, 13:02
company website https: //c4fclub. net
Jasonquist
22/09/21, 12:10
evga precision - evga precision x, evga precision xoc
jamitt18
22/09/21, 11:00
Hardcore Galleries with hot Hardcore photos http: //kensettbbwpornle ather. kanakox. com/? jaqueline free home spy porn movies misty love porn star all porn web site adult pony porn aiden lane gay porn
WilliamScemo
22/09/21, 09:20
Resources https: //corepon. net
JerryRes
22/09/21, 09:15
скачать atiwinflash - atiwinflash windows 10, atiflash
lindseycv1
22/09/21, 09:03
Enjoy our scandal amateur galleries that looks incredibly dirty http: //porntokyo. busby. adablog69. com/? destinee forced porn handy man free animale porn videos hot teenage slut porn hot cougar porn clips daily porn blooper vids
suemskem
22/09/21, 05:04
https: //bit. ly/3nogwvZ
suemskem
22/09/21, 04:48
https: //bit. ly/3CjVUJR
suemskem
22/09/21, 04:33
https: //bit. ly/3E9AkJx
suemskem
22/09/21, 04:32
https: //bit. ly/38XMpmX
suemskem
22/09/21, 04:18
https: //bit. ly/3E9AkJx
suemskem
22/09/21, 04:17
https: //bit. ly/2XhOQOQ
suemskem
22/09/21, 04:03
https: //bit. ly/3EbXlvh

Quarta di Campionato 2012/2013

15 ottobre 2012
Storico Partite
 Mappanese us Fc Atletico Antonelli 4:0
 
Sambero 5 - Stropparo 4,5 (5'st Laera 5,5) - Rossi 4,5 (5'st Lai 5) - Cucchiara 5,5 - Laudando 5,5 - Gorizia 5 - Castrignano 5 - Guadagno 4,5 - Morano 4,5 - Rodina 4,5 (10'st Repaci 4,5) - Napoli 5. A disposizione Longo, Andriani, Macaluso, Baou. Arbitro 4.

Ogni risultato merita analisi e riflessione. E ad ognuno per quello che gli compete. Da ogni risultato, soprattutto le sconfitte, bisogna ricavarne sempre degli spunti per migliorare. Un Campionato è lungo e certamente non ci possiamo demoralizzare e gettare la spugna pur dopo un fastidioso quanto umiliante quattro a zero. Personalmente credo di avere una Rosa Giocatori all'altezza della Categoria. Ma l'importante lavoro degli allenatori dovrà servire per sterzare da subito e cambiare le cose che non funzionano. Qualcosa effettivamente nell'ultima partita non ha funzionato. Rispetto alle precedenti gare è mancato parecchio, forse troppo. Ma sono certo sia stata solo una esperienza da dimenticare, già domenica prossima. Nei primi dieci minuti le due formazioni si studiano e a noi non bastano due calci d'angolo per quantomeno impensierire difesa e portiere avversario. Dopo appena 11' dal calcio di inizio un errore in centrocampo concede agli avversari una azione in profondità che raggiunge la nostra porta, ma senza arrivare al goal. I padroni di casa sembrano più attivi e riescono a raggiungere di più e rapidamente la nostra area. Al 23' un avversario da centrocampo entra in area e il contatto con Rossi viene interpretato dall'Arbitro fallo diretto quindi calcio di rigore e ammonizione del nostro difensore. Il penality viene trasformato in rete. La totale assenza del nostro gioco rende agli avversari tutto più semplice. Certamente tutto il nostro reparto di centrocampo non entra mai concretamente in partita e la difficoltà del reparto offensivo è notevole. Anche gli esterni laterali non diventano mai una minaccia. Ciò nonostante al 30' Castrignano serve in profondità a Rodina una potenziale palla goal, ma Gianmarco conclude con tiro debole e neppure centra lo specchio della porta. Quattro minuti più tardi la Mappanese trova il raddoppio entrando in area con inspiegabile concessione dei nostri difensori che fanno poco per fermare le due punte in velocità. Sembra che non sia proprio la nostra domenica, al 34' Stropparo non riesce a calciare pienamente il pallone per allontanarlo dall'area e l'arbitro lo considera un appoggio per Sambero che blocca con le mani il pallone; punizione indiretta dal limite dell'area piccola, ma grazie alla super barriera, composta da tutti e dieci i nostri giocatori in campo oltre al portiere, non realizzano la terza rete. Il primo tempo termina sterile di nostre idee di gioco.
Pochi minuti dopo l'inizio del secondo tempo entrano Lai e Laera A. rispettivamente per Stropparo e Rossi. Si cambia modulo passando alla difesa a tre uomini composta dal fresco Lai, Cucchiara e Laudando. 
Nulla da fare, non si vede gioco e la Mappanese non smette di attaccare. Al 18' un giocatore avversario cerca la profondità e l'Arbitro non lo ferma considerato il netto fuorigioco. Sembra pericolo scampato grazie alla pronta uscita dall'area di Sambero che però liscia completamente con il piede il pallone e l'attaccante ne approfitta agganciando il pallone e raggiunge indisturbato la nostra porta per il terzo inevitabile goal. Come se non bastasse, al 28' l'Arbitro concede un dubbio calcio di punizione agli avversari da fuori area. L'esecutore trova il quarto goal calciando direttamente in porta mirando sotto l'incrocio del primo palo. Seppur Sambero ci ha abituati a importanti interventi, in questo caso non accenna al miracolo. Il finale prosegue con assenza di stimoli e nessuna azione si rivela pericolosa per i padroni di casa i quali sentono la vittoria in tasca. La domenica diventa ancora più negativa per l'uscita obbligata, a dieci minuti dal termine, per problemi fisici di Guadagno che abbandona il terreno di gioco in condizioni precarie preoccupando tutti i presenti. 
Sicuramente la cosa più importante è la condizione recuperata di Federico e che questi stia bene nonostante gli accertamenti medici per scongiurare qualsiasi problema e che presto possa tornare sul campo per continuare a contribuire per il nostro gruppo. Io ho ancora tanta fiducia per il futuro e spero vivamente sia così anche per tutti voi!
Il Pres 

Sambero 5 - Stropparo 4,5 (5'st Laera 5,5) - Rossi 4,5 (5'st Lai 5) - Cucchiara 5,5 - Laudando 5,5 - Gorizia 5 - Castrignano 5 - Guadagno 4,5 - Morano 4,5 - Rodina 4,5 (10'st Repaci 4,5) - Napoli 5. A disposizione Longo, Andriani, Macaluso, Baou. Arbitro 4.

Ogni risultato merita analisi e riflessione. E ad ognuno per quello che gli compete. Da ogni risultato, soprattutto le sconfitte, bisogna ricavarne sempre degli spunti per migliorare. Un Campionato è lungo e certamente non ci possiamo demoralizzare e gettare la spugna pur dopo un fastidioso quanto umiliante quattro a zero. Personalmente credo di avere una Rosa Giocatori all'altezza della Categoria. Ma l'importante lavoro degli allenatori dovrà servire per sterzare da subito e cambiare le cose che non funzionano. Qualcosa effettivamente nell'ultima partita non ha funzionato. Rispetto alle precedenti gare è mancato parecchio, forse troppo. Ma sono certo sia stata solo una esperienza da dimenticare, già domenica prossima. Nei primi dieci minuti le due formazioni si studiano e a noi non bastano due calci d'angolo per quantomeno impensierire difesa e portiere avversario. Dopo appena 11' dal calcio di inizio un errore in centrocampo concede agli avversari una azione in profondità che raggiunge la nostra porta, ma senza arrivare al goal. I padroni di casa sembrano più attivi e riescono a raggiungere di più e rapidamente la nostra area. Al 23' un avversario da centrocampo entra in area e il contatto con Rossi viene interpretato dall'Arbitro fallo diretto quindi calcio di rigore e ammonizione del nostro difensore. Il penality viene trasformato in rete. La totale assenza del nostro gioco rende agli avversari tutto più semplice. Certamente tutto il nostro reparto di centrocampo non entra mai concretamente in partita e la difficoltà del reparto offensivo è notevole. Anche gli esterni laterali non diventano mai una minaccia. Ciò nonostante al 30' Castrignano serve in profondità a Rodina una potenziale palla goal, ma Gianmarco conclude con tiro debole e neppure centra lo specchio della porta. Quattro minuti più tardi la Mappanese trova il raddoppio entrando in area con inspiegabile concessione dei nostri difensori che fanno poco per fermare le due punte in velocità. Sembra che non sia proprio la nostra domenica, al 34' Stropparo non riesce a calciare pienamente il pallone per allontanarlo dall'area e l'arbitro lo considera un appoggio per Sambero che blocca con le mani il pallone; punizione indiretta dal limite dell'area piccola, ma grazie alla super barriera, composta da tutti e dieci i nostri giocatori in campo oltre al portiere, non realizzano la terza rete. Il primo tempo termina sterile di nostre idee di gioco.
Pochi minuti dopo l'inizio del secondo tempo entrano Lai e Laera A. rispettivamente per Stropparo e Rossi. Si cambia modulo passando alla difesa a tre uomini composta dal fresco Lai, Cucchiara e Laudando. 
Nulla da fare, non si vede gioco e la Mappanese non smette di attaccare. Al 18' un giocatore avversario cerca la profondità e l'Arbitro non lo ferma considerato il netto fuorigioco. Sembra pericolo scampato grazie alla pronta uscita dall'area di Sambero che però liscia completamente con il piede il pallone e l'attaccante ne approfitta agganciando il pallone e raggiunge indisturbato la nostra porta per il terzo inevitabile goal. Come se non bastasse, al 28' l'Arbitro concede un dubbio calcio di punizione agli avversari da fuori area. L'esecutore trova il quarto goal calciando direttamente in porta mirando sotto l'incrocio del primo palo. Seppur Sambero ci ha abituati a importanti interventi, in questo caso non accenna al miracolo. Il finale prosegue con assenza di stimoli e nessuna azione si rivela pericolosa per i padroni di casa i quali sentono la vittoria in tasca. La domenica diventa ancora più negativa per l'uscita obbligata, a dieci minuti dal termine, per problemi fisici di Guadagno che abbandona il terreno di gioco in condizioni precarie preoccupando tutti i presenti. 
Sicuramente la cosa più importante è la condizione recuperata di Federico e che questi stia bene nonostante gli accertamenti medici per scongiurare qualsiasi problema e che presto possa tornare sul campo per continuare a contribuire per il nostro gruppo. Io ho ancora tanta fiducia per il futuro e spero vivamente sia così anche per tutti voi!
Il Pres 

Collegamenti

Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy